Bari, Garzelli “Abbiamo presentato denuncia per truffa”

Alla presentazione del nuovo amministratore unico del Bari Francesco Vinela c’era anche Claudio Garzelli, da cui ha ereditato la carica. Il neo direttore generale pugliese è intervenuto sulle ultime vicissitudini del calcioscommesse nelle quali è stato tirato in ballo il club pugliese “Questa mattina, con l’assistenza degli avvocati Aurelio e Vittorio Gironda, ci siamo recati nel Tribunale di Bari per presentare una denuncia per truffa ai danni del Bari. I destinatari sono i presunti responsabili dell’organizzazione che avrebbe falsato alcune gare del campionato scorso.” Inoltre, sottolinea Garzelli “Ci siamo costituiti come parte offesa in caso di procedimento a carico dei tesserati che risultassero implicati nelle inchieste.” Sul tema degli stipendi che la società dovrebbe pagare ai suoi tesserati questo il Garzelli pensiero “Stiamo lavorando per risolvere il problema. Il collegio arbitrale non ha accettato la nostra richiesta e così pagheremo anche gli emolumenti ai nostri ex giocatori Bentivoglio, Parisi e Andrea Masiello

Notizie Correlate

Commenta