Torino, Glik:”Bilancio positivo per me e per la squadra finora. Il freddo? Io lo soffro meno di voi…”

Kamil Glik

Il difensore polacco del Torino Kamil Glik ha parlato stamane in conferenza stampa. Le sue prime parole sono state per l’eccezionale ondata di freddo arrivata nel nostro Paese che, tuttavia, non può scalfire più di tanto uno che arriva dalla fredda Polonia:”Io soffro un po’ meno il freddo rispetto ad altri compagni, ma lo sento anche io! Il campo è un po’ ghiacciato, ma ci stiamo comunque allenando bene; ora è importante evitare gli infortuni. Sabato mattina ci siamo regolarmente allenati poi, visto che non si andava a Brescia, abbiamo avuto un paio di giorni di riposo”.

L’ex giocatore del Palermo ha fatto una panoramica sulla stagione sua e della squadra:”Punto a farmi trovare sempre pronto e mi piacerebbe giocare sempre, ma l’obiettivo che mi pongo è quello di lavorare sempre meglio per migliorare e guadagnarmi il posto. Il bilancio di questa prima parte di campionato qui al Toro è positivo, sia a livello personale che di squadra e il fatto di essere la difesa meno battuta fa piacere, è una bella gratificazione”.

Una battuta anche sul prossimo avversario, la Nocerina:”Per il momento non abbiamo ancora analizzato i nostri prossimi sfidanti, sappiamo che i campani sono temibili, ma noi vogliamo far bene e ottenere i tre punti”.

Un accenno aI suoi due compagni che stanno vivendo momenti totalmente differenti:”Siamo tutti con Coppola; per lui è un momento difficile, ma noi gli siamo vicini e speriamo torni presto in campo. Benussi? E’ un ottimo ragazzo ed è entrato bene nel gruppo”.

Infine, Glik parla della sua vita, calcistica e non, in Italia:”Il calcio italiano mi piace e per un difensore è una scuola importante; qui sto bene e spero di rimanere a lungo”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta