Padova, Cacia:”Possibilità Siena non andata in porto, ma sono rimasto volentieri qua”

Daniele Cacia

Nella sala stampa del centro sportivo di Padova, oggi era il turno di Daniele Cacia, ultimamente protagonista di tante vicissitudini. Ecco le sue parole, a cominciare dal ritorno in campo dopo la lunga squalifica:”Finalmente sono rientrato, ero fuori da troppo tempo e ora devo riguadagnarmi il posto. Purtroppo ho sbagliato e ho pagato a caro prezzo, non sono stato molto furbo in questa circostanza, visto che in area di rigore non ci si fa certo i complimenti…”

L’attaccante catanzarese continua parlando del mercato:”Noi giocatori siamo sempre consapevoli che le cose possono cambiare in poco tempo. Era nata la possibilità di approdare a Siena e per me che ho 29 anni andare in Serie A poteva essere una buona opportunità, che tuttavia non si è concretizzata. Sono rimasto a Padova e sono felice di questo. La Samp? Con il mister Iachini ci inseguiamo da tanto tempo, ma era Siena l’opzione più forte per me”.

Cacia conclude con un accenno al proseguo della stagione e parlando del suo tecnico Dal Canto:”Con il mister non ho mai avuto problemi e accetterò sempre le sue decisioni, che sia contento o meno. Ora voglio solo ricominciare a segnare per la mia squadra, visto che sono in ritardo sulla mia tabella di marcia”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta