Ascoli, Ciofani:”Fidatevi di me, non farò rimpiangere Scalise”

Matteo Ciofani

 

Matteo Ciofani è un difensore dell’Ascoli molto duttile che ogni allenatore vorrebbe avere. Finora si è disimpegnato prevalentemente da centrale difensivo, ma può anche agire da terzino destro, ruolo che dovrà occupare in attesa del recupero dall’infortunio di Manuel Scalise:”Sto vivendo un buon momento -dice il ragazzo abruzzese- sto giocando di più rispetto a inizio stagione e di questo ne sono felice. Con l’infortunio a Scalise potrei spostarmi sull’esterno destro, ma non sarà un problema per me. Non ho il dribbling di un centrocampista, ma assicuro tanta corsa. Con la Nocerina ho anche fatto un assist a Papa Waigo, peccato che la rete è stata annullata”.

Ciofani parla poi della situazione della sua squadra:”La nostra caratteristica più importante è quella di non mollare mai, anche quando subiamo una rete. Fino alla fine siamo sempre presenti nella partita, ma mi auguro di chiudere i match anche in anticipo qualche volta. Sabato andiamo a Verona contro una squadra difficile da affrontare, ma noi in trasferta facciamo anche meglio che in casa e siamo fiduciosi”.

Infine, il difensore dei bianconeri, parla del suo rapporto col fratello Daniel, attaccante del Gubbio:”Ultimamente lo sfotto spesso perchè gli dico che ormai gli abbiamo raggiunti e lui mi dice che anche loro ci credono e non molleranno fino alla fine. Spero di poterci salvare entrambi, ma se proprio devo scegliere…dico Ascoli”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta