Padova, Pelizzoli: “Critiche? Ci stanno quando uno sbaglia”

Ivan Pelizzoli (Getty Images)

L’estremo difensore del Padova, Ivan Pelizzoli, intervenuto oggi in conferenza stampa, ha parlato del momento del Padova e della propria stagione: “Visto il ciclo terribile di sfide avute direi che tutto sommato abbiamo fatto abbastanza bene, ma adesso ogni gara è difficile” ha spiegato il portiere a proposito dei risultati di gennaio della squadra biancoscudata. L’ex-Roma si è poi soffermato sulle critiche dei tifosi facendo una netta autocritica: “Ci stanno perché quando uno sbaglia lo deve ammettere, ed io lo ammetto senza problemi” ha detto Pelizzoli che ha poi commentati i gol subiti belle gare contro Reggina e Bari: “La punizione di Viola non l’ho vista partire, mentre a Bari sul tiro deviato da Trevisan forse potevo saltare mentre sul secondo gol me l’aspettavo basso e invece era alto”. Per quanto riguarda lo 0-0 con il Verona l’ex-portiere del Lokomotiv Mosca vede il bicchiere mezzo pieno: “Buon pareggio perché abbiamo giocato una buona partita, abbiamo avuto una serie di occasioni per andare in vantaggio ma soprattutto non abbiamo subito nulla, ed alla luce delle varie assenze è quantomai importante. Siamo stati bravi tutti, anche a centrocampo hanno fatto filtro ottimamente”. Nel finale Pelizzoli ha voluto dedicare un pensiero al collega del Toro, Ferdinando Coppola, infortunatosi al legamento crociato anteriore del ginocchio nel corso di CittadellaTorino: “Faccio il mio in bocca al lupo a Coppola visto che è incappato in un brutto infortunio” ha concluso l’estremo difensore del Padova.

A.B.

Notizie Correlate

Commenta