Empoli-Crotone, ci si gioca il futuro

Un immagine della gara d'andata fra Crotone e Empoli

 

Una delle partite più interessanti del 26mo turno del campionato di Serie Bwin è senza dubbio la sfida salvezza Empoli-Crotone. Sarà un match delicatissimo per entrambe le squadre che sono reduci da una serie di risultati molto negativi. I toscani non vincono dal 3 dicembre, quando allo stadio Castellani hanno battuto l’Ascoli per 3-2, mentre i calabresi non esultano per i tre punti dal 10 dicembre, quando sbancarono lo stadio San Francesco di Nocera per 2-0 contro la Nocerina. Per entrambe, successivamente, sono arrivate 5 sconfitte su 6 partite, con l’Empoli che deve recuperare la gara di Genova con la Samp, rinviata martedì scorso per neve. In questo momento il Crotone si trova al 16mo posto della graduatoria con tre punti di vantaggio sull’Empoli penultimo. Da tutti questi numeri si capisce bene che si tratta di un match delicatissimo, soprattuto per gli azzurri e il suo tecnico Carboni, ormai sulla graticola da qualche settimana. Dopo l’arrivo di Maccarone e il recupero di Tavano, la tifoseria toscana spera che la squadra si possa riprendere perchè il potenziale ci sarebbe tutto. Di contro, la compagine rossoblù è reduce da alcune sconfitte, come abbiamo già detto, ma le prestazioni sono sempre state buone. Soprattutto da quando in panchina siede il nuvo tecnico Drago, che ha esordito a Castellammare con la Juve Stabia una settimana fa, portando quasi alla vittoria i suoi ragazzi, che si sono fatti recuperare all’ultimo secondo, dopo che erano stati in vantaggio di due reti per gran parte del match.

Insomma, Empoli-Crotone è una sfida per cuori forti, ed è vietato perdere, ne va del futuro di entrambe.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta