Calciomercato Pescara, per l’estate prossima pronto un asse di mercato col Napoli con due giocatori già bloccati

Lorenzo Insigne

 

Il calciomercato per la stagione 2011/2012 si è concluso qualche giorno fa con il termine della finestra invernale, ma già ci si proietta verso l’estate prossima. Il Pescara, grazie alla valorizzazione del gioiellino Lorenzo Insigne, ha instaurato un buon rapporto col Napoli che potrebbe sfociare in un asse di mercato per la prossima stagione. E’ infatti adesso che si mettono le basi per le prossime trattative dell’estate 2012. Dicevamo di Insigne. In caso di promozione degli abruzzesi in Serie A, se il club partenopeo non riterrà ancora pronto l’attaccante napoletano per poter giocare con la maglia azzurra, il Pescara sarebbe pronto a riaccoglierlo a braccia aperte e il DS Bigon si rivolgerebbe per primo al club abruzzese. Insigne però potrebbe anche entrare in altre operazioni che coinvolgono Napoli e Udinese con Isla e Benatia pronti a vestire la maglia azzurra. In questo caso la contropartita richiesta dal club friulano sarebbe proprio Insigne. Il quale ha un fratello, Roberto, che ben si sta comportando con la Primavera del Napoli e che potrebbe percorrere lo stesso percorso del fratello se continuerà a giocare così bene. Il Pescara si è già attivato in tal senso. Ma non è finita qua. I due club starebbero seguendo vari giovani in giro per il mondo, con il Pescara che farebbe da cuscinetto per questi giocatori che potrebbero essere alla loro prima esperienza in Italia. Gli osservatori del Napoli stanno seguendo Genki Haraguchi, attaccante classe ’91, che ha appena esordito con la Nazionale giapponese di Alberto Zaccheroni in un amichevole dello scorso ottobre e autore di 9 reti nel massimo campionato nipponico e Evgeni Bashkirov, centrocampista classe ’91 dello Zenith San Pietroburgo che finora si è sempre disimpegnato con le giovanili del club allenato da Luciano Spalletti. Inoltre fa parte della Nazionale russa Under 20. Due bei prospetti che potrebbero sbarcare presto nel nostro campionato.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta