Sampdoria, il saluto di Palombo:”A Genova dieci anni fantastici, ma non facevo più parte del progetto”

Angelo Palombo

 

L’ormai ex capitano della Sampdoria Angelo Palombo, come tutti i tifosi della Sampdoria sanno, è appena passato all’Inter e nella giornata di oggi è stato presntato ufficialmente alla stampa. Nel corso della conferenza stampa, un accenno anche al suo passato recente, la Sampdoria. Ecco le sue parole:”A Genova sono stati 10 anni fantastici, lascio un pezzo di cuore e di vita sia dentro che fuori dal campo. Dieci anni ti segnano e io voglio ringraziare tutti, dalla città ai tifosi, ai compagni di squadra e alla società. Sono riconoscente alla famiglia Garrone. I motivi che mi hanno portato all’addio alla maglia blucerchiata sono perchè non rientravo più nei piani tecnici della società e non volevo essere un separato in casa. A quel punto mi sono guardato attorno, è uscita all’ultimo momento l’opzione Inter e l’ho colta al volo perchè non si può dire di no a questa grande squadra. Sono comunque molto contento di essere approdato in neroazzurro. Alla Samp avrei certamente finito la carriera, ma così non è stato”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta