Brescia, i playoff non sono più un’utopia

Cinque vittorie di fila, dieci gol realizzati e nemmeno uno subito: numeri impressionanti per il Brescia, che continua a volare e vede i playoff dietro l’angolo. La squadra di Alessandro Calori è la compagine più in forma di serie B e a suon di prestazioni esaltanti si è portata ad una sola lunghezza dal Varese, sesto in classifica a quota 35 punti. L’ultima squadra a cadere sotto i colpi delle Rondinelle è stata l’Empoli, trafitta dalle realizzazioni di El Kaddouri e Jonathas. Mica due qualunque. Il primo ha appena 21 anni, ma è già il faro del centrocampo del Brescia e della Nazionale belga Under 21: lo sanno bene alcuni club di serie A, tra cui la Juventus, che hanno sondato a più riprese il terreno per arrivare al marocchino di Bruxelles. Jonathas è di un anno più grande, ma resta comunque calciatore di un’altra categoria: il gigante di Betim ha realizzato la bellezza di 10 reti, sulla scia di quanto fatto fatto vedere con la maglia dell’AZ Alkmaar. Il patron Corioni ha già messo a punto il piano per rilevare l’intero cartellino del centravanti brasiliano, ma sarà difficile trattanere Jonathas in Lombardia. Anche qui alcuni club di serie A si sono già mossi. Calori vuole però tenersi stretti i suoi gioielli, la volata per i playoff è appena cominciata.

di GIACOMO AURIEMMA

Notizie Correlate

Commenta