Varese-Torino, le pagelle del match della 24ma giornata di Serie B

Daniele Martinetti

 

Ecco le pagelle di Varese-Torino:

VARESE

Bressan 5,5: Mezzo voto in meno perchè a inizio partita, forse ancora deconcentrato, rischia un rigore su Meggiorini che l’arbitro avrebbe anche potuto concedere

Pucino 6,5: Che personalità del ragazzino! E’ il migliore dei suoi, annulla Stevanovic, è sempre pronto nelle chiusure e si spinge in avanti come può

Troest 6: Senza grossi problemi disinnesca strada facendo gli attaccanti del Torino

Terlizzi 6: Qualche rischio in avvio, ma poi si riprende bene e con esperienza domina l’area di rigore del Varese. Fa sparire dal campo la coppia d’attacco del Torino insieme al suo compagno di reparto

Grillo 5,5: Soffre Surraco che è molto attivo. Si fa spesso saltare e non ha nemmeno l’occasione per proporsi in avanti

Nadarevic 5,5: Oggi gli esterni del Varese non sono andati molto bene, forse anche per i dettami del tecnico Maran. Spinge poco e il campo non lo aiuta

Corti 6: Costituisce la cerniera di centrocampo con Kurtic e i due sono difficili da superare. Solita gara gagliarda, rischia anche l’espulsione per doppia ammonizione

Kurtic 6: Stesso discorso fatto per Corti. L’ex Palermo si sta dimostrando un bel giocatore

Pettinari 5,5: Forse rimane troppo bloccato per compiti tattici dettati dal proprio mister, però non lo si vede mai in fase offensiva. Dà una mano più che altro a Grillo per arginare Surraco

(dal 24′ st Damonte) 6: Contribuisce a tenere il pareggio nel finale

Martinetti 5: Forse aveva qualche problemino fisico già da inizio partita, perchè sembra impacciato nei movimenti e sul passo breve. Ha due mezze occasioni su due respinte, ma entrambe le volte non arriva sul pallone. Esce per un problemino muscolare infatti

(dal 3′ st Zecchin) 6: Buon ingresso sul campo. Tiene una posizione più arretrata rispetto a Martinetti e sfiora un gol da cineteca con un tiro da 30 metri

De Luca 6: Fa quasi reparto da solo, anche perchè Martinetti non lo assiste mai. Nella ripresa ha un occasione d’oro, ma la palla gli rimbalza davanti e non ne sa approfittare. Partita di sacrificio e maturità

(dal 43′ st Neto Pereira s.v.)

Allenatore, Maran 6: Propone un Varese molto ben messo in campo. Soffre nel primo tempo, ma neanche più di tanto e porta a casa un buon punto

 

TORINO

Benussi 6: Deve ancora imparare a gestire la palla come vuole Ventura. Il campo di oggi non lo aiuta e preferisce spazzare piuttosto che giocare. Tra i pali è sempre attento però e nella ripresa esce addiritura fino al centrocampo per bloccare un contropiede varesino

Darmian 6: Gli esterni del Varese sono poca cosa oggi e lui contribuisce a fermarli. Non si propone più di tanto anche per non scoprirsi troppo. Gara diligente per lui

Di Cesare 6: Gli attaccanti del Varese sono poco pericolosi, in generale la partita non è bellissima e non deve sbrogliare particolari matasse

Ogbonna 6: Il solito muro difensivo. Blocca Martinetti con facilità e per il resto non rischia niente

Parisi 6: Fa quel che può in un campo infame. Ferma Nadarevic che non si vede mai e prova qualche scorribanda offensiva

Iori 5,5: Forse è un pò stanco per aver tirato la carretta per tanto tempo e non è più lucido come qualche tempo fa. Se il Toro arranca è anche perchè il suo regista è sulle gambe

Vives 6: Partita soprattutto di quantità per l’ex giocatore del Lecce. Partecipa alla battaglia finale con buona presenza

Surraco 6,5: La sua miglior prestazione da quando veste la maglia del Torino. E’ il più attivo dei suoi, peccato che nessun compagno gli dà l’assistenza necessaria. Sulla fascia destra è lui il padrone

(dal 38′ st Ebagua s.v.)

Antenucci 6: Duetta bene con Meggiorini, la sensazione è che si trovi meglio con lui rispetto che con Bianchi. Fa un azione personale strepitosa alla quale manca solo la finalizzazione. Per il resto poi si eclissa come Meggiorini

Meggiorini 5,5: Nel primo tempo è sempre sveglio, si guadagna un rigore non dato, ruba palla a Terlizzi che lo affossa mentre andava verso la porta, però si mangia una grande occasione quasi a porta sguarnita. Poi sparisce

(dal 28′ st Bianchi s.v.)

Stevanovic 5: Brutta prova per lui, in un campo infame che non esalta le sue caratteristiche. Non uno spunto da ricordare, il Toro gioca più dalla parte opposta

(dal 30 ‘st Oduamadi s.v.)

Allenatore, Ventura 5: Dopo 24 giornate il suo Torino è fuori dalla zona promozione. Una pericolosa involuzione che sta facnedo perdere punti e posizioni alla sua squadra. Viene pure espulso per proteste

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta