Juve Stabia: la risposta della società in merito agli episodi di Verona

Botta e risposta sulle vicende che hanno caratterizzato l’incontro della scorsa settimana Verona-Juve Stabia. Il presidente scaligero Giovanni Martinelli aveva dichiarato nei giorni scorsi, tra le altre cose, che i sostenitori dell’Hellas subirebbero “Atteggiamenti sui quali sistematicamente, e in negativo, si accentra l’attenzione dei media”. Non si è fatta attendere la risposta delle vespe con un comunicato ufficiale all’interno del quale si ribadisce che i cori pronunciati dai supporters veneti erano “Di chiara discriminazione territoriale” Nel testo dello stesso si sottolinea che “La Juve Stabia è quest’anno in prima linea in ogni attività di solidarietà e beneficenza. Ogni dirigente o tifoso ospite è stato accolto allo stadio di Castellammare con la massima e totale disponibilità. I nostri tifosi si sono fin qui distinti per correttezza e simpatia in ogni stadio d’Italia.” La società infine “Condanna concretamente e non apparentemente la frangia ostile, violenta e razzista che con lo sport in generale, e il calcio in particolare, non ha nessun elemento in comune”

Notizie Correlate

Commenta