Gubbio-Sampdoria, Beppe Iachini:”Chiudiamo il mercato e ripartiamo nel modo giusto”

Prima la trasferta di Gubbio, poi il rush finale sul mercato in attesa di sapere quale sarà la Sampdoria del girone di ritorno. Nella conferenza stampa di vigilia della sfida contro il Gubbio, l’allenatore della Samp, Beppe Iachini analizza proprio queste situazioni spiegnado come il mercaot invernale debba dare risposte concrete per chiudere la stagione nel modo giusto.” Abbiamo fatto molti cambiamenti e la squadra è stata stravolta, quindi ci vuole pazienza per ricostruire un gruppo. Sono cambiate molte cose rispetto all’estate e c’è ancora qualche situazione di incertezza in un mercato anomalo e ne prendiamo atto cercando di superare la situazione. E’ chiaro che prepararsi alle gare così non è sempre facile”. Proprio gli ultimi giorni di mercato saranno cruciali per chiudere con il passato e aprire un nuovo capitolo. “Appena ci sistemiamo e chiudiamo la serrande del mercato riusicremo a tranquillizzarci e avremo il quadro completo per capire chi siamo e tutti insieme costruiremo la nostra continuità di vittorie perche è quello che vogliamo fare per poter riagganciare le zone alte di classifcia. E poi vogliamo sentirci squadra”. Proprio dagli ultimi giorni di mercato Iachini aspetta rinforzi anche a centrocampo. “A centrocampo siamo un po contati e li dobbiamo stare attenti. La società sta lavorando per fare qualcosa anche per la mediana e vediamo cosa esce fuori, ci si sta lavorando e aspettiamo novità, l’augurio è che esca fuori qualcosa di interessante. il mercato non è facile e vedremo cosa spunta”. Chiuso il capitolo mercato Beppe Iachini analizza lo stato della squadra in vista dell’infuocata trasferta di Gubbio.” C’è un ambiente caldo e sul loro campo hanno dimostrato che possono fare grandi risultati, il Toro ha perso e anche altri hanno sofferto. Andiamo a Gubbio per fare del nostro meglio”. Sulla situazione Palombo , Iachini un pò dribbla, un pò risponde. “Non c’è un caso Palombo, ha un’infiammazione alla caviglia ed è stato a riposo precauzionale, solo domani vediamo dopo la rifinitura come sta e valuteremo con lo staff e con Agnelo se è del match o no”.

Notizie Correlate

Commenta