Calcioscommesse, Andrea Masiello:”Minacce dai boss”

Sono emersi particolari inquietanti dalla deposizione di ieri dell’ex difensore del Bari, Andrea Masiello, ora all’Atalanta, interrogato dal pm della Procura di Bari, Ciro Angelillis, titolare del fascicolo per frode sportiva su alcune presunte partite truccate disputate nell’ultima fase dello scorso campionato di Serie A. Il difensore avrebbe parlato di minacce da parte dei boss della criminalità locale, i quali entravano senza problemi negli spogliatoi dei pugliesi per fare pressioni sui giocatori. Questo è ciò che pubblica il quotidiano ‘La Repubblica’, mentre altri quotidiani fanno sapere che Masiello avrebbe tirato in ballo anche l’ex compagno di squadra nel Bari, Sergio Almiron, ora al Catania, ribadendo sempre il fatto che ”strane persone si aggiravano intorno alla squadra”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta