Calciomercato Torino, Ebagua ora diventa un problema

Giulio Osarimen Ebagua

 

L’attaccante italo-nigeriano Giulio Osarimen Ebagua sta diventando sempre più un problema per il Torino. Giunto l’estate scorsa dal Varese in comproprietà per 1,4 milioni, più la metà del cartellino di Carrieri, ha deluso le aspettative del popolo granata. Soltanto 3 reti in 19 presenze, molte delle quali da titolare. Uno score nettamente più magro rispetto a quello dello scorso anno con la maglia biancorossa, con la quale Ebagua segnò 12 reti in 28 presenze. Con l’arrivo di Meggiorini che si aggiunge a Bianchi, Antenucci e Sgrigna, gli spazi per il ragazzo di colore si stringono sempre di più. Le parole del suo procuratore Battistini, che aveva ironizzato sulla scarsa vena degli attaccanti granata (senza citare il suo assistito), potrebbero anche contribuire ad allontanare il giocatore dal Torino, almeno fino a fine stagione. Brescia, Varese e Verona potrebbero fiondarsi su di lui, in caso di cessione da parte del club granata.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta