Beppe Iachini

 

Con l’arrivo di Eder le soluzioni in attacco per il mister della Sampdoria Iachini ora sono varie. Nelle ultime partite, la soluzione del tridente sta dando i suoi frutti. Tridente che si è trasformato anche in un 1+2, con Juan Antonio alle spalle di due punte. Per la prossima partita a Gubbio, il tecnico marchigiano vuole subito buttare nella mischia l’ultimo arrivato e sta studiando il rilancio di Foggia, ultimamente finito ai margini della squadra, anche per colpa di un infortunio. Al Barbetti quindi, i blucerchiati si potrebbero presentare con un trio nuovo di zecca e molto interessante: Eder-Pozzi-Foggia. Qualità, tecnica, velocità e forza, un mix perfetto che i tifosi doriani sperano che porti buoni frutti. Bertani, visto un pò sottotono nelle ultime settimane, Padova esclusa, scivolerebbe in panchina e Juan Antonio, apparso ancora poco brillante e poco a suo agio negli schemi di Iachini, guarderebbe i compagni dalla panchina per studiarne meglio i movimenti. Rimane Piovaccari, ma l’ex bomber del Cittadella sembra ormai non rientrare più nei piani della Sampdoria ed è molto vicino a una cessione, probabilmente alla Reggina.

di Marco Orrù