Vicenza, Possebon:”Pronto a prendere per mano i miei compagni”

Rodrigo Possebon

VICENZA POSSEBON PINSOGLIO – Nel giorno della presentazione di Rodrigo Possebon e Carlo Pinsoglio, a Vicenza c’è una ventata di aria fresca che arriva subito dopo la batosta rimediata contro il Sassuolo. L’arrivo dei due volti nuovi serve a girare subito pagina per pensare al domani. Le attenzioni sono sopratutto per l’ex Manchester United e Santos, quel ragazzo italo-brasiliano che ha scelto il piccolo Vicenza rispetto a club più prestigiosi che lo avevano chiesto. Possebon non ha dubbi Vicenza sarà il suo nuovo punto di partenza. “Allenarsi e giocare con campioni che hanno vinto tutto come a Manchester, vivere in un altro paese, imparare un’altra lingua è stata un’esperienza fantastica e quando ho lasciato l’Europa avevo un altro anno di contratto in Inghilterra. Ho scelto Vicenza per il grande interesse dimostrato dai dirigenti Cristallini e Schwoch – risponde Castagna il manager che gli fa da traduttore riportando un pò le parole del giocatore e un po’ mettendoci del suo. Dall’età di 11 anni e fino a quando è rimasto a Porto Alegre, sono cresciuto con Pato e siamo rimasti amici. Sono un centrocampista centrale che bada ad impostare e organizzare il gioco”. Possebon è pronto a prendere per mano il Vicenza di Cagni…..

Notizie Correlate

Commenta