Reggina-Padova, Dal Canto:”Mi preoccupano le assenze ma dobbiamo provarci”

Alessandro Dal Canto

Il Padova prepara la trasferta di Reggio con la consapevolezza che il posticipo della 23ma è di quelli che nel corso della stagione valgono molto. Lo sa la società ma lo sa in modo particolare Alessandro Dal Canto, che dalla trasferta sullo stretto spera di usicre con un risultato positivo anche se le assenze preoccupano. “Vincere significherebbe staccare quelle dietro. Ma la realtà oggi dice che quelle davanti corrono più forte di noi e dobbiamo tenere conto di quello che succede stando sempre sul pezzo. Mi preoccupano molto le assenze che abbiamo, non ci sono molte scelte da fare anche perchè ho solo difensori come ricambi”. Il tecnico dei biancorossi si sofferma poi, sul valore degli avversari. “Hanno preso Angella e Freddi, ma gli mancherà Bonazzoli. Mancando lui come prima punta potrebbero decidere di giocare con due attaccanti rapidi”. Sulla questione Bacinovic il tecnico del Padova è chiaro. “Bacinovic è un’occasione improvvisa che è capitata e che abbiamo preso al volo. Personalmente il fatto che arrivi o non arrivi non ci cambia la vita”. Sui movimenti di mercato Dal Canto dichiara come lui e la società abbiano le idee chiare. “Credo che alla fine la società farà quello che ho chiesto, noi ci confrontiamo quotidianamente perché sappiamo che non possiamo sbagliare”.

Notizie Correlate

Commenta