Pescara, super Insigne all’ottava meraviglia

Il Pescara vola e non è una novità. Gli abruzzesi si divorano anche l’Empoli, nonostante l’assenza per squalifica del bomber Ciro Immobile e ottengono la quarta vittoria consecutiva. Il direttore d’orchestra Zdenek Zeman anche in questa stagione sta suonando il suo pezzo preferito, ovvero quello di valorizzare i giovani talenti del panorama calcistico. Uno di questi è Lorenzo Insigne, otto reti fino ad ora l’ultima proprio ieri in ordine di tempo. Il piccolo funambolo biancoazzurro lanciato proprio dal boemo nel campionato passato con il Foggia, ha confermato nella scorsa settimana, il desiderio di proseguire il proprio cammino con il Pescara almeno fino a giugno. Ma il suo futuro sembra davvero segnato, nell’èlite del professionismo, merito suo e del suo maestro.

Notizie Correlate

Commenta