Padova, Dal Canto:”Mercato? Sono contento dei giocatori che ho, ma se arriva qualcuno non mi lamento…”

Alessandro Dal Canto

 

Alessandro Dal Canto, tecnico del Padova, si è presentato questo pomeriggio per rispondere alle domande dei giornalisti nella consueta conferenza stampa di metà settimana. Ecco le sue parole:”Partiamo subito dal mercato. Io sono contento dei giocatori che ho, ma se arriva qualcun’altro che possa far fare il salto di qualità alla squadra, non mi dispiace. Comunque tra le voci che circolano qualcosa di vero c’è. Staremo a vedere. Sabato affrontiamo la Reggina, vengono da un pareggio pirotecnico a Modena e sarà dura. Hanno due assenze importanti? Anche io ne ho sempre assenze, ma non mi lamento. Le critiche alla difesa non le condivido, visto che i nostri gol subiti sono più o meno quelli delle squadre che ci precedono, serve solo un pò più di concentrazione. Milanetto? Mandare in tribuna uno come lui non è facile, ma ho spiegato a lui e a Italiano che preferisco portare in panchina un centrocampista che possa ricoprire più ruoli, non c’è nessun problema con Omar. Modulo? In questo momento non ho la possibilità di giocare col trequartista, potrei farlo solo con Lazarevic, ma non è il suo ruolo ideale. Le critiche dei tifosi? Io faccio il mio lavoro al meglio, poi se non piaccio a tutti non è colpa mia, ognuno può avere la sua idea. I giocatori in allenamento li osservo io e scelgo in base a quello che mi offrono, poi se sbaglio può succedere, io vado avanti per la mia strada. Succi? Non tornerà sabato e dal momento che tornerà saranno passati 15 giorni, oltre a questi aggiungetene altri 15 per il recupero e siamo a un mese”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta