Nocerina, ESCLUSIVO/ Presidente Citarella: “Impressioni positive su Campilongo. Rialziamoci!”

Giovanni Citarella

La Nocerina ha cambiato guida tecnica, dopo mesi abbastanza travagliati. A Gaetano Auteri è succeduto Salvatore Campilongo, ex tecnico del Frosinone. La sensazione è che il cambiamento possa dare una scossa a una squadra che più volte ha dimostrato di essere ben allestita. E’ intervenuto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, il Presidente

Giovanni Citarella.

Presidente, quali sono le sue impressioni su questo cambiamento in corsa?
“Le impressioni sono molto positive. Dopo una giornata e mezza di colloqui mi sento di dire che abbiamo fatto la scelta giusta”.

Questa scelta è arrivata in seguito a quali valutazioni?
“L’idea comune col tecnico, quello che è valsa la scelta, è quella di non stravolgere la squadra. Il mister non ha chiesto cose diverse a quelle pianificate ed era d’accordo con i piani del direttore sportivo. Ora inseriamo due/tre pedine per cercare di rimediare a questa situazione”.

Situazione che si può rimediare ampiamente…
“Cinque punti al girone d’andata sono rimediabili. Questo è il distacco che ci separa dalla prima salva. Alla fine non sono troppi punti di svantaggio”.

La squadra poi ha dimostrato di avere qualità…
“Alla luce dei 40 gol subiti e dei 30 realizzati posso dire che serviva sistemare le cose dietro, per poter subire meno. Le qualità ci sono…”

E il nuovo tecnico cosa può dare?
“La novità può liberare anche psicologicamente i nostri ragazzi. Cerchiamo di centrare il risultato subito da venerdì sera per iniziare a rilanciarci da subito.”

M.F.

Notizie Correlate

Commenta