Francesco Acerbi con la maglia della Reggina

Che sarebbe stato duro il salto di categoria Francesco Acerbi probabilmente ne era consapevole. Il difensore del Chievo nelle ultime due stagioni è passato dalla lega pro due con il Pavia, fino alla Reggina nella cedetteria prima di passare con i clivensi in questa stagione. Con i veneti però solo due apparizioni per uno dei difensori più promettenti in Italia. Il giovane classe 1988 così potrebbe optare per un proseguo diverso, magari tornando in quella B che lo scorso anno lo ha incoronato come uno dei centrali più forti. Nel caso specifico il Sassuolo (se Camporese non arriverà), il Padova, il Varese e la Reggina sono pronti ad accoglierlo a braccia aperte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here