Pescara, Zeman:”Curioso di vedere i ragazzi dopo 20 giorni di stop. La Nocerina? Non sottovalutiamola”

Zdenek Zeman

 

Il Pescara di mister Zeman riprende la sua corsa in campionato andando a far visita alla Nocerina allo stadio ‘San Francesco’. Ecco le parole del tecnico boemo in conferenza stampa:”In queste tre settimane abbiamo fatto un piccolo richiamo di preparazione ed è normale che i ragazzi abbiano le gambe un pò pesanti, c’è chi è più fresco e chi meno, sono comunque curioso di vedere in che condizione siamo dopo 20 giorni di stop. Formazione? I dubbi sono tutti vostri, io non ne ho. Spero di vedere lo stesso Pescara dell’ultima partita contro la Sampdoria. Martin? Il nuovo acquisto viene con noi, ma non credo scenderà in campo, anzi forse non verrà neanche in panchina per ora. Gli altri nuovi? Sotelo all’inizio ha avuto problemi, ma si sta riprendendo. Non è facile capire subito i movimenti che voglio, c’è tempo, non c’è fretta. Anche Platini ci ha messo 6 mesi per ambientarsi quando arrivò in Italia. Su Nielsen, così come su Martin, sono abbastanza convinto invece. Caprari? Ragazzo interessante, se ne parlava di lui anche la scorsa estate, è un giocatore di prospettiva, vederemo se lo sarà per noi o per la Roma…La Nocerina? L’ho affrontata anche lo scorso anno, era la miglior squadra per organizzazione e tecnica. E’ una compagine che se la gioca sempre a viso aperto e approfitta di ogni minimo errore degli avversari, lo dimostrano gli 11 rigori a favore avuti quest’anno”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta