Calciomercato Sampdoria, ESCLUSIVO/ Pasquale Sensibile: “Lavoriamo per Eder…”

Eder

La Sampdoria vuole aprire il 2012 in maniera diversa da come ha chiuso il 2011. Dalla notte di Pescara i ragazzi di Beppe Iachini si sono messi al lavoro per ri-partire con idee diverse e la voglia, soprattutto, di tornare a fare bene. Dal mercato sono arrivati giocatori importanti come Juan Antonio e Berardi, ma anche giovani interessanti come Mustafi. Abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, il direttore sportivo Pasquale Sensibile che ha commentato con noi il momento dei blucerchiati.

Direttore, ci parla dell’arrivo di Mustafi?
“Mustafi è l’occasione per rendere merito a chi non è mai in prima pagina. Devo fare i miei complimenti ai nostri talent scout, guidati da Mattia Baldini, che hanno reso possibile l’arrivo di un giocatore così importante. Mustafi è un classe 1992, difensore centrale di grandissime prospettive. E’ il capitano dell’under 20 ed è stato ingaggiato a zero euro. Un colpo quindi non da poco. Siamo soddisfatti, ora il campo dovrà dare il suo responso. I primi allenamenti hanno dato comunque sensazioni positive”.

Piovaccari, Maccarone e molti altri giocatori in partenza…
“A 24 ore da una partita ufficiale non credo sia delicato di parlare di situazioni di mercato in uscita. Valuteremo queste situazioni poi… Di mercato quest’anno si è iniziato a parlare presto, addirittura prima di Natale. Il mercato è aperto solo da due giorni e ci sono partite da giocare…”

In entrata su cosa lavorerete?
“Ormai lo sanno tutti che stiamo lavorando per definire la situazione di Eder. Poi lavoreremo prima in uscita che in entrata. Abbiamo una rosa ampia e l’obbligo di sfoltire, poi magari lavoreremo in base alle uscite per rinforzarci ancora”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta