Bari, Torrente:”A Gubbio passati due anni stupendi. Emozione? Si, certo…”

Vincenzo Torrente

 

Il tecnico del Bari Vincenzo Torrente è pronto alla gara dell’amarcord contro il Gubbio di domani pomeriggio. I due anni e le altrettanti promozioni conquistate con la squadra umbra non si dimenticano facilmente. Ecco le sue parole in conferenza stampa:”A Gubbio ho vissuto due anni stupendi, ho lavorato con ragazzi eccezionali e sarò certamente emozionato. Aldilà di tutto comunque, il mio pensiero è solo per la mia attuale squadra e faremo di tutto per vincere. Dalla loro parte hanno il calore del pubblico e non è poco, io lo so bene, per questo dovremo stare attenti. Poi hanno un certo Gigi Simoni in panchina, persona che io dvorò sempre ringraziare per l’opportunità che mi ha dato. Noi abbiamo incontrato finora qualche problema, sia di carattere fisico, che caratteriale, ma credo ancora in questa squadra. I vari De Falco, De Paula e Bogliacino non hanno reso al massimo per colpa di continui acciacchi, per fortuna abbiamo dei giovani validi come Ceppitelli, Polenta, Bellomo, Stoian e gli ex egubini Lamanna, Borghese, Rivaldo e Bellomo. Marotta? A Gubbio non verrà, non ha reso come dovuto e stiamo cercando la soluzione migliore per lui. Davanti ora abbiamo due giocatori in più come Kutuzov e Castillo che ci daranno una mano”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta