Ascoli, lettera aperta del capitano ai sostenitori

L’Ascoli vuole ripartire con il piede giusto. I bianconeri nell’ultima fase di campionato hanno conquistato 4 vittorie, un pareggio totalizzando una sola sconfitta e tornando in piena bagarre per la salvezza. Il capitano Daniele Di Donato chiama a raccolta i suoi tifosi, nella sfida interna contro il Padova, con una lettera pubblicata sul portale ufficiale da cui sono estratti alcuni passaggi. “Io e i miei compagni conosciamo bene l’affetto che la gente ascolana nutre per l’Ascoli. E’ proprio perché conosciamo le potenzialità della nostra tifoseria, vorremmo che il Del Duca tornasse ad essere il punto di forza della squadra, quel fortino difficilmente espugnabile dagli avversari che ha messo paura anche alle grandi. Tutti noi sentiamo che si è ricreato un forte entusiasmo fra noi e la gente, lo stesso entusiasmo che lo scorso anno ci ha trascinati tutti, noi e voi, alla conquista della salvezza. Quest’anno l’impresa non sarà di certo facile, ma siamo caricati a tal punto che siamo convinti di potercela fare, ma insieme. E quale migliore occasione per ricreare un ambiente incandescente già nella sfida contro il Padova?”

Notizie Correlate

Commenta