Juve Stabia, Danucci “Un anno da ricordare”

Un coro unanime. Il 2011 della Juve Stabia difficilmente sarà dimenticato. Anche Ciro Danucci, regista delle vespe ne è perfettamente consapevole e ne traccia un personale bilancio “E stato un anno da ricordare. La promozione nella cadetteria ci ha regalato una grande soddisfazione sia per noi che per l’intera città di Castellammare” Sottolinea Danucci soffermandosi sul suo contributo alla causa stabiese “Per quel che mi riguarda la prima parte dell’anno è stato molto positiva. La partita contro l’Ascoli, nella quale mi sono infortunato, ha segnato il proseguo, dato che non ho potuto dare più il mio contributo. Ho fatto di tutto per recuperare da un infortunio poi risultato più grave del previsto. Ora sto bene e sono a completa disposizione del tecnico sin dalla prossima gara

Notizie Correlate

Commenta