L’Albinoleffe, tirata in ballo dalle dichiarazioni del suo ex difensore Carlo Gervasoni nell’inchiesta sul “Calcioscommesse” ha scelto di rispondere con il silenzio: “Non sono previste nuove conferenze fino a nuova indicazione – fa sapere il club in una nota – la società ha deciso di concentrarsi sul campo per lasciare la giusta serenità ai giocatori e allo staff tecnico”.

Lorenzo Marrucci