Nocerina-Pescara, ESCLUSIVO/ Claudio Onofri: “Pescara favorito sulla carta, ma la Nocerina di Auteri…”

Zdenek Zeman

Cosa cambia dopo la sosta? Su chi avranno giovato questi 15 giorni di pausa? Lo scopriremo solo il sei gennaio quando in campo scenderanno tutte le squadre del campionato di SerieBwin. A cinque giorni dalla ri-partenza del campionato cadetto e con l’avvento del nuovo anno abbiamo deciso di analizzare a livello tattico le partite di questa ultima giornata del girone d’andata.

Abbiamo contattato, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, Claudio Onofri che ci ha parlato di Nocerina-Pescara.

Mister, che partita si aspetta?
“Sono due squadre simili, anche se la classifica non lo direbbe. Mi aspetto una partita divertente e aperta a diversi risultati. La Nocerina di Auteri non sfrutta spesso le occasioni che costruisce in campo, mentre il Pescara di Zeman fa un calcio bello e divertente”.

A chi avrà giovato di più la pausa?
“La Nocerina spesso raccoglie di meno di quello che semina col gioco. Alcune carenze difensive possono essere ovviate dalla sosta, lavorando. La squadra di Auteri riesce a mettere spesso in difficoltà gli avversari. Il Pescara ha un grande accento offensivo e non penso ci siano problemi tattici da migliorare. In questa sosta Zeman avrà lavorato per mantenere ad altissimi livelli l’aspetto atletico, fondamentale per la vivacità dimostrata poi in campo. Sono due realtà diverse, ma molto interessanti”.

Il mercato cosa può portare all’una e all’altra?
“Sul Pescara è difficile pronunciarsi. Vedo giocare da moltissimi anni le squadre di Zeman e ha dimostrato che sa gestire anche le assenze. Certo se dovessero mancare giocatori importanti per lungo tempo sarebbe un discorso diverso, ma la vittoria contro la Sampdoria nonostante le assenze di Cascione e Gessa ha dimostrato che sul breve Zeman sa impostare la squadra anche se in difficoltà.
Per quanto riguarda la Nocerina penso che le difficoltà nascano soprattutto in difesa, anche se non li vedo disorganizzati. Spesso passano in vantaggio e vengono rimontati, per questo sarebbe importante prendere 1/2 giocatori di categoria piena”.

Un pronostico…
“Fare un pronostico è difficile anche se la classifica ci direbbe che il Pescara è favoritissimo. Ho visto spesso giocare la Nocerina e posso dire con sicurezza che può mettere in difficoltà chiunque”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta