Gubbio-Bari, ESCLUSIVO/ Igor Protti: “La sosta? Un problema per chi vive un buon momento, un aiuto invece per chi è in difficoltà”

Vincenzo Torrente

Cosa cambia dopo la sosta? Su chi avranno giovato questi 15 giorni di pausa? Lo scopriremo solo il sei gennaio quando in campo scenderanno tutte le squadre del campionato di SerieBwin. A cinque giorni dalla ri-partenza del campionato cadetto e con l’avvento del nuovo anno abbiamo deciso di analizzare a livello tattico le partite di questa ultima giornata del girone d’andata.

Abbiamo contattato, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, Igor Protti che ci ha parlato di Gubbio-Bari.

Igor, come giudichi la sosta di campionato? Può pesare sugli equilibri che si erano stabiliti?
“E’ difficile riuscire a capire la reazione della singola squadra alla sosta di campionato. Di solito si dice che questa fa bene a chi è viene da un momento difficile, mentre è un problema per chi è in buone condizioni”.

Come stanno Gubbio e Bari?
“Il Gubbio è in netta ripresa, mentre il Bari vive a fasi alterne. Entrambe le squadre hanno dimostrato una discreta salute, vediamo cosa succede”.

Il Bari nello specifico che momento vive?
“Il Bari deve fare i conti con altri problemi oltre a quelli che derivano da condizione fisico, mentale e da elementi tecnici e tattici. Ci sono problemi societari e l’ultimo scandalo delle scommesse che li vede, in parte, coinvolti. Non saranno un Natale e un Capodanno da ricordare”.

Queste squadre come si possono migliorare sul mercato?
“Ci si può sempre migliorare, ma bisogna avere le idee chiare e le possibilità economiche. Non penso che si debba tornare sul mercato tanto per farlo. Un giocatore tecnicamente utile magari può creare problemi nello spogliatoio. Chi lavora però conosce bene la situazione e saprà muoversi in questa sessione”.

Si può azzardare un pronostico?
“La Serie B penso che, al di là delle lunghe soste, mostri prima o poi i valori. Guardate la Sampdoria, sta vivendo grandi difficoltà ma secondo me potrà riprendersi a breve”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta