Sampdoria, Iachini:”Con lo Spezia visti ottimi segnali. E sui nuovi dico che…”

 

Giuseppe Iachini

 

La Sampdoria ha battuto per 4-2 lo Spezia allo stadio ‘Picco’ in occasione di un amichevole benefica in favore degli alluvionati liguri. Guardando esclusivamente alle cose di campo, vi proponiamo le parole del mister doriano Beppe Iachini apparese sul sito ufficiale del club:”Sono soddisfatto delle risposte che la squadra mi ha dato. Nonostante avessimo sulle gambe 6-7 allenamenti belli duri, ho visto dei segnali importanti dai miei giocatori che fanno ben sperare per il futuro. Cosa c’è maggiormente da migliorare? Certamente il possesso palla, le verticalizzazioni, la pericolosità negli ultimi 20-30 metri, la forza esplosiva e gli automatismi. Ma siamo comunque a buon punto, anche perchè stiamo provando nuove soluzioni tattiche per trovare il ‘vestito’ giusto a questa squadra. I nuovi? Sono due ragazzi giovani, ma che conosco bene per averli allenati lo scorso anno, hanno buone qualità. Berardi mi ricorda Campagnaro per la potenza e l’esplosività, ha ampi margini di miglioramento e poi è duttile visto che può giocare come terzino sinistro o centrale in una difesa a tre. Juan Antonio lo posso utilizzare in quattro ruoli diversi, principalmente dietro le linee perchè è molto bravo a saltare l’uomo. Promesse per l’anno nuovo? Massimo impegno e professionalità. Faremo di tutto per risalire la china in campionato e raggiungere un posto per la promozione, che sia diretta o attraverso i playoff. Capisco l’amarezza dei tifosi, sta a noi riconquistare la loro fiducia”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta