Calciomercato Sampdoria, Eder, sempre Eder, fortissimamente Eder

Martins Eder

 

Parafrasando un noto proverbio italiano, la Sampdoria per il suo attacco ha un solo, unico obiettivo e punterà tutto su quello. Stiamo parlando di Citadin Martins Eder, classe ’86, attaccante brasiliano in forza al Cesena. Il nome circola già da qualche settimana negli ambienti genovesi, sponda blucerchiata, ma nelle ultime ore la Samp ha deciso di affondare il colpo. Si era parlato di un ipotetico scambio con Semioli, con conguaglio a favore dei romagnoli, ma l’operazione si potrebbe fare anche senza l’inserimento del giocatore ex Fiorentina. Ricordiamo che Eder, la scorsa estate, era stato acquistato dall’Empoli per 5,5 milioni, che a sua volta l’aveva riscattato dal Brescia, club con cui ha giocato l’anno passato con in panchina proprio Iachini. Tra l’altro esiste un piccolo problema burocratico, in quanto l’Empoli non ha ancora ricevuto tutta la cifra pattuita col  Cesena perchè era stata dilazionata in 3 anni, quindi eventualmente la Sampdoria dovrebbe parlare anche con la società toscana di Eder. Secondo quanto riporta il blog dell’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà, addiritura i bianconeri avrebbero dato il placet a Eder di potersi allenare coi suoi nuovi compagni alla ripresa degli allenamenti prevista col nuovo anno, visto che lo stesso brasiliano ha già raggiunto l’accordo economico con la Sampdoria. Insomma, anche questa è una situazione destinata a chiudersi a breve e i doriani avranno un nuovo attaccante che in Serie B ha sempre fatto molto bene, come dimostra il titolo di capocannoniere conquistato due anni fa con la maglia dell’Empoli, con la quale ha realizzato 27 reti in 40 partite nel 2009/2010.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta