Sampdoria, la rabbia dei tifosi: “Siamo stanchi, contro il Varese lasceremo lo stadio vuoto”

I tifosi della Sampdoria fanno sentire la propria voce, insoddisfatti del brutto momento che sta attraversando la squadra e dalla turbolenta rivoluzione di mercato che per adesso sembra aver portato più confusione che miglioramenti tecnici. I supporter blucerchiati, che non hanno ancora digerito la retrocessione in Serie B in questo 2011, si sono ritrovati di fronte a un inizio di stagione decisamente negativo nella serie cadetta. Così gli Ultras Tito Cucchiaroni hanno espresso la loro rabbia in un comunicato apparso nel loro sito ufficiale: “Il tempo della pazienza è finito – scrivono gli Ultras nel comunicato – “Siamo stanchi. Stanchi di parole a cui non seguono mai i fatti. Stanchi di pensare ai motivi per cui oggi ci troviamo qui, a metà classifica in serie B, a non riconoscerci in questa Sampdoria. Stanchi di vederla maltrattata. stanchi di sentirci fare i complimenti per i 20000 (e passa) di marassi, come se questo bastasse davvero. siamo stanchi ma come sempre abbiamo una voglia pazza, incontenibile di sostenere la Sampdoria, di aiutarla a rialzarsi ora che sappiamo che ha bisogno del nostro aiuto come non mai. A tutti quelli che la pensano come noi, che sono stanchi ma ne hanno ancora tanta voglia, chiediamo di unirsi ad un gesto semplice ma preciso, che testimoni all’attuale dirigenza dell’u.c. Sampdoria che per noi così non si può proprio più andare avanti: lasciamo lo stadio vuoto fino al secondo minuto di Sampdoria-Varese“.

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta