Reggina, le pagelle del girone d’andata

Roberto Breda

REGGINA
PORTIERI
12. Ádám Kovácsik 6: para rigori e ottimo tra i pali, convince dopo una partenza incerta soprattutto nella partita col Brescia dove neutralizza due tiri dagli undici metri.
19. Daniel Leone sv
26. Pietro Marino 6: difficile dire perchè Breda lo preferisca a Kovacsik, fatto sta che cresce col passare del tempo ma deve migliorare ancora tanto.

DIFENSORI
2. Daniel Adejo 6.5: roccioso e di talento è un ottimo difensore che però ha bisogno di tempo per crescere.
3. Emerson Ramos Borges 7: il miglior sinistro della Serie B, grande posizionamento in mezzo alla difesa e carattere da leader.
5. Lorenzo Burzigotti sv
13. Francesco Cosenza 5: roccioso sì, ma anche lento e impreciso. Non convince come la scorsa stagione.
15. Antonio Marino 6: buon passo quando viene impiegato da esterno, ma tanta strada ancora da fare.
23. Alessandro Ruggeri sv
29. Simone Rizzato 7: cross a dozzine e un sinistro di grande qualità, un ottimo giocatore.
32. Riccardo Colombo 5.5: spesso in difficoltà quando lo aggredisce l’avversario, sacrificato col cambio di modulo.
42. Francesco Bini sv

CENTROCAMPISTI
4. Nicolas Viola 6.5: per i piedi, e per il taglio di capello, ricorda Andrea Pirlo. La velocità purtroppo ancora non è la stessa ma ha il tempo per migliorare.
18. Giuseppe Rizzo 6: al centro del campo è uno di quelli che ruba palloni a ripetizione, bravo a giocare tra le linee.
22. Antonino Barillà 6: buon metronomo e ottima alternativa in mezzo al campo.
25. Filadelfio Carroccio sv
27. Francesco Bombagi sv
31. Ivan Castiglia 6.5: uno dei giocatori più continui e importanti nelle file della squadra di Roberto Breda.
55. Francesco De Rose 6: utilizzato un pò troppo col singhiozzo, è uno di quelli che di strada ne ha fatta.
70. Simone Missiroli 7: il vero talento di questa squadra, gioca tra le linee e con grande passo e piede.
72. Matteo D’Alessandro 6: veloce e di grande prospettiva, può ricoprire diversi ruoli.

ATTACCANTI
7. Vincenzo Sarno sv
9. Fabio Ceravolo 6.5: uno di quelli che entra e segna, gioca poco e meriterebbe più spazio
10. Alessio Viola sv
61. Emiliano Bonazzoli 5.5: la condizione fisica precaria non lo aiuta, passa più tempo fuori che in campo. Peccato che il momento migliore della Reggina coincida con quello in cui lui non c’era….
87. Alessio Campagnacci 6: veloce e scaltro, gli manca il gol ma crescerà
51. Francesco Attinà sv
90. Antonino Ragusa 6.5: rapido e bravo a buttarla dentro, in questa frazione si è conquistato l’Under 21.

All. Breda 6.5: nonostante le critiche rimane lì con merito e grande voglia.

TOP: Ragusa, Rizzato, Emerson FLOP: Bonazzoli

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta