Grosseto, le pagelle del girone d’andata

Ferdinando Sforzini

GROSSETO
PORTIERI:
29. Antonio Narciso 5.5:
prestazioni incerte e qualche buona parata, paga anche lui le difficoltà di questa squadra.
30. Michele Mangiapelo sv
50. Ivan Lanni sv

DIFENSORI
13.Gianluigi Bianco sv
4. Angelo Iorio 5.5: prestazioni indecise e senza carattere, mettono in difficoltà tutto il reparto difensivo.
5. Gianluca Freddi sv
13. Matteo Bruscagin 6: quando viene chiamato in causa risponde presente.
19. Giovanni Formiconi 6: giovane di grandi prospettive, gioca con grande applicazione quando viene chiamato in causa.
27. Martin Petráš 6.5: è il vero punto fermo di questa squadra, abile a reggere la difesa da solo quando viene chiamato, come quest’anno, al superlavoro.
33. Samuele Olivi 6: prestazioni di livello e abilità nel passo, un buon interprete per questo Grosseto.
38. Daniele Federici sv
80. Andrea Giallombardo 5.5: prestazioni difficili, anche per una condizione fisica mai al 100%. Spesso viene relegato in panchina per fare spazio a giocatori più pronti.
88. Emanuele Padella 6: dall’Atletico Roma alla Serie B non sembra sentire il passo, rendendosi protagonista di un buon avvio di campionato.
90. Ronaldo Pompeu Da Silva sv
92. Luca Antei 5.5:
arriva dalla Roma in prestito con la voglia di fare bene e crescere per tornare nella capitale forse un giorno. All’inizio fa molta panchina, quando poi è lanciato in campo dimostra di avere dei limiti di gioventù ancora da curare.

CENTROCAMPISTI:
6. Marco Crimi 6: qualità e tanta corsa, è un giocatore fondamentale nello scacchiere tattico del Grosseto.
7. Nicola Mancino sv
8. Yaw Asante sv
10. Luigi Consonni 6: il capitano non si arrende, giocando dietro le punte e regalando grande qualità e palloni alle punte.
11. Paolo Zanetti 6.5: grande esperienza e piedi da Serie A, è un giocatore di un’altra categoria.
17. Federico Moretti 6.5: un giovane che ha accumulato anche esperienza, un buon interprete.
22. Gaetano Caridi 7: quando il Grosseto vince ci mette sempre lui lo zampino, giocando con grande spessore e dando il meglio di se nell’inserimento.
23. Danilo Alessandro 6: gioca esterno nel reparto offensivo, con grande qualità ma poca continuità.
24. Manuel La Rosa sv
28. Francesco Mancini 6: chiamato in campo poco e con qualche difficoltà, riesce però a dimostrare buone qualità.

ATTACCANTI
32. Ferdinando Sforzini 6.5: il vero bomber di questa squadra, un cannoniere di categoria come si dice in gergo. Quando la squadra gli ruota attorno può essere devastante.
21. Luis Maria Alfageme 5.5: qualche difficoltà di troppo nel buttarla dentro, non riesce a sfruttare le sue seppure buone qualità.
25. Federico Gerardi sv
52. Arturo Lupoli 6: impiegato con il contagocce è uno dei più pericolosi là in mezzo, meriterebbe più chance.

All. Ugolotti 6.5: alla fine si rivela il miglior tecnico alla guida del Grosseto. Esonerato senza senso in posizione ottima di classifica, fa giocare bene la squadra. Lo rimpiangeranno, anzi lo stanno già rimpiangendo.
All. Giannini 6: risultati altalenanti, critiche e poi le dimissioni che nessuno si aspettava. (SerieBnews.com lo ha intervistato in ESCLUSIVA il 31 ottobre, per rileggere CLICCA QUI)
All. Viviani sv: troppo presto per dare giudizi. (SerieBnews.com lo ha intervistato in ESCLUSIVA l’8 dicembre, per rileggere CLICCA QUI)

TOP Caridi, Sforzini FLOP Giallombardo

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta