Bari, le pagelle del girone d’andata

Vincenzo Torrente

 

BARI –
PORTIERI
1. Eugenio Lamanna 6.5: Torrente se lo porta dietro da Gubbio e gli affida la pesante responsabilità di non far rimpiangere un mostro sacro come Gillet. Fin’ora Eugenio non ha deluso, dimostrando di essere un ottimo portiere.
37. Jan Koprivec sv
92. Pietro Perina sv

DIFENSORI
2. Alessandro Crescenzi 6.5: conferma quanto di buono fatto vedere con la maglia giallorossa, giocando sulla corsia destra con spirito e grande dedizione. Che Luis Enrique rimpianga la sua partenza?
3. Clayton 6: buone prove al centro della difesa, con applicazione e il giusto bagaglio fisico.
13. Simone Sini sv
15. Federico Masi sv (SerieBnews.com l’ha intervistato in ESCLUSIVO il 17 novembre, per rileggere CLICCA QUI)
22. Diego Polenta 4: in estate lo cercava anche il Barcellona, ma fin’ora Diego non ha raccolto la comunque buona opportunità di giocare in un campionato di livello. Questo ragazzo ha grandissime qualità tecniche e in prospettiva può fare bene, ma per ora dovrebbe giocare semplice e commettere meno leggerezze.
23. Luca Ceppitelli 6: spesso torna utile alla causa, giocando anche buone prestazioni.
29. Agostino Garofalo 6: buon passo e ottime personali, per un terzino di grande qualità.
55. Martino Borghese 5: anche lui tra i giocatori che Torrente si è portato dietro da Gubbio. In campo spesso si dimentica di essere un giocatore di calcio ed esagera per esuberanza e fisico. Indimenticabile il duello rusticano con Rolando Bianchi, dove ragione ce n’aveva il granata e da vendere.

CENTROCAMPISTI
5. Massimo Donati 6.5: scende in B per la causa dei suoi, giocando con grinta e grande carisma. E’ un ottimo interprete del centrocampo pugliese.
6. Andrea De Falco 6: torna utile spesso a partita in corso, dando tono al centrocampo.
7. Emanuel Rivas 4: una delle delusioni più grandi di questa prima parte di stagione, un giocatore di grande livello che doveva fare la differenza.
8. Rivaldo Gonzalez 6: peso specifico e grande continuità, una delle sorprese più liete.
14. Kamil Kopunek sv: poche presenze per il giustiziere dell’Italia.
17. Fatmir Hysenbelliu sv
18. Nicola Bellomo 7: il migliore in assoluto del Bari, vera rivelazione di inizio stagione. Lanciato anche dalla B-Italia di Massimo Piscedda, gioca ad altissimo livello. (SerieBnews.com l’ha intervistato in ESCLUSIVO il 16 novembre, per rileggere CLICCA QUI)
19. Cristian Galano sv
20. Adrian Stoian 6.5: passo, corsa e qualità, andrebbe utilizzato di più.
21. Manuel Scavone sv
34. Marino Defendi 6: buono scatto e grande dedizione, ok quando viene proposto sulla destra.
40. Gianmarco Di Noia sv
54. Mariano Bogliacino 5: delude le grandi aspettative che c’erano su di lui, un giocatore di un’altra categoria che però non riesce fin’ora a esprimersi.

ATTACCANTI
10. Fernando Forestieri 6.5: qualche prestazione da grande interprete, ma poca continuità e un infortunio fastidioso.
28. Alessandro Marotta 6: parte forte, ma poi si perde. Ceduto a gennaio in Lega Pro? Sarebbe un errore, perché è l’unico che davvero regala peso al reparto offensivo.
88. Josè Castillo sv
87. Francesco Caputo 5.5: pochi gol e tanto movimento, deve continuare la sua fase di crescita.
Marcos De Paula 6: sfortunatissimo, non riesce a giocare con continuità. Rescinde in seguito a un brutto ko.

All. Vicenzo Torrente 5.5: fa poco con una squadra dalle grandissime qualità tra le mani. Rischia due volte seriamente l’esonero, ma alla fine rialza la testa proprio al momento giusto. Alla sua squadra manca un vero terminale offensivo.

TOP: Bellomo FLOP: Polenta, Borghese, Rivas

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta