Stefano Guberti

 

Stefano Guberti era stato il fiore all’occhiello del mercato del Torino l’estate scorsa. Il giocatore, con alle spalle esperienze importanti con la maglia di Sampdoria e Roma, aveva scelto di scendere nella cadetteria soltanto per una maglia prestigiosa come quella granata. Purtroppo un brutto infortunio l’ha messo ko da subito. Il 21 settembre scorso si è operato per la ricostruzione del legamento crociato sinistro. Il decorso post-operatorio doveva svolgersi inizialmente in 5 mesi, ma il lui sta bruciando le tappe.

Il quotidiano ‘Tuttosport’ ha interpellato in merito il responsabile dell’area sanitaria dei granata:”Il ragazzo sta bruciando le tappe e se continua così potrebbe essere pronto per tornare in gruppo in anticipo di almeno 3-4 settimane dalla prima diagnosi che parlava di 5 mesi di recupero. Volendo, potrebbe già essere convocabile per i primi di febbraio. E’ chiaro che servirà prudenza nelle valutazioni, Ventura sceglierà anche in base alla sua condizione psicologica, però a oggi si può dire che Guberti è in anticpo sulla tabella di marcia”.

Una buona notizia per tutta la tifoseria granata.

di Marco Orrù