Flash Calcioscommesse, Zamperini davanti al Pm il 27 dicembre

Alessandro Zamperini, l’ex giocatore arrestato nell’ambito dell’inchiesta della procura di Cremona sul calcioscommesse, sarà sentito dal procuratore Roberto Di Martino il prossimo 27 dicembre. Zamperini è accusato di aver offerto al giocatore del Gubbio Simone Farina con 200mila euro affinchè questi corrompesse i suoi compagni di squadra in occasione dell’incontro di coppa Italia del 30 novembre scorso contro il Cesena. Un’accusa che Zamperini, davanti al Gip, ha in parte ammesso. Nel corso dell’interrogatorio con il pm Di Martino, fissato d’intesa con il legale del calciatore Roberto Ruggiero, Zamperini dovrà però anche spiegare la sua presenza nello stesso albergo di Lecce dove soggiornò la squadra giallorossa, qualche giorno prima di Lecce-Lazio del campionato scorso. Partita finita 4-2 e ritenuta sospetta dagli inquirenti.

Notizie Correlate

Commenta