Sampdoria, interrotto il rapporto con Toninho Cerezo

Toninho Cerezo

Toninho Cerezo è uno di quei volti difficili da dimenticare, soprattutto per i tifosi della Sampdoria. Aveva fatto immenso piacere a tutti il ritorno, come addetto ai lavori, del brasiliano in Liguria. Ora però si interrompe il rapporto con la squadra blucerchiata, l’ex centrocampista ha accettato l’offerta dell’Esporte Clube Vitoria.

A parlare è stato il direttore sportivo Pasquale Sensibile, proprio sulle pagine del sito ufficiale della Sampdoria:  “Al momento dell’accordo, sottoscritto qualche settimana fa, già avevamo concordato con Toninho che nel caso fossero giunte proposte per poter operare in qualità di tecnico della prima squadra, Cerezo avrebbe potuto svincolarsi. La sua ambizione principale infatti è e resta quella di allenare. Con oggi quindi si interrompe il sodalizio tra la Sampdoria e Cerezo per quel che riguarda l’incarico di osservatore. Non si interrompe però il legame forte tra il nostro club e il campione brasiliano che continuerà a svolgere un ruolo di suggeritore di nuovi talenti, da individuarsi nei campionati sudamericani”.

Non solo, anche Toninho ha deciso di salutare con qualche importante parola i blucerchiati: “Torno in Brasile, la mia patria, per dedicarmi a quello che era il mio più grande desiderio, allenare. Ho ricevuto una proposta interessante, che il destino ha voluto seguisse di poco l’altrettanto prestigiosa offerta della mia Samp. In accordo quindi con i dirigenti blucerchiati, abbandono la mia attività di osservatore per conto della Sampdoria, ma non si interromperà il mio rapporto con quella che è e resta la squadra del mio cuore. E anche per questo voglio cogliere l’occasione per ringraziare la dirigenza per lo stile e la signorilità dimostrata nel comprendere i perché della mia scelta”

Notizie Correlate

Commenta