Empoli, Mori: “Non andrò all’Udinese a gennaio”

Il difensore dell'Empoli Daniele Mori

“Tranquilli, fino a giugno non mi muovo”. Con queste parole il difensore dell’Empoli Daniele Mori ha tranquillizzato i propri tifosi riguardo alle voci che vorrebbero un suo passaggio all’Udinese (società proprietaria del 50% del suo cartellino) già da gennaio. “Quello che so lo leggo dai giornali – ha detto Mori a “La Nazione” – Vi posso assicurare che in questi giorni non ho parlato né con il mio procuratore né con l’Udinese. Gli accordi che abbiamo preso in estate sono chiari e io non ho assolutamente intenzione di muovermi. Adesso devo solo pensare a staccare la spina e a tirare un attimo il fiato; abbiamo avuto un inizio di stagione molto tribolato, con i tre cambi di allenatore, quindi c’è bisogno di ricaricare le batterie.
Abbiamo un compito da portare a termine – ha concluso Mori – quello di centrare la salvezza, e io non mi tiro certo indietro”.

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta