Verona, ESCLUSIVO/ Andrea Mandorlini: “Felici per questa prima parte di stagione. Esterrefatto dal caso-scommesse”

Andrea Mandorlini

Il Verona è sicuramente la sorpresa più lieta della prima parte del campionato cadetto. In pochi si sarebbero aspettati i gialloblu al secondo posto dopo i primi quattro mesi di campionato. La squadra di Andrea Mandorlini però non è lì ha caso, ma grazie a un gioco importante e alla striscia di 11 risultati utili collezionata da fine ottobre a oggi.

Abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, lo stesso Mandorlini che ha commentato con noi anche le calde ore del caso calcioscommesse.

Mister, partenza importante per il Verona…
“Siamo contenti per la prima parte di campionato. Ora non dobbiamo esaltarci e rimanere concentrati perchè a gennaio si riparte”.

Ora non potete più nascondervi e su di voi ci sono delle aspettative. Come vive la piazza questo momento?
“La piazza è storica e ha una grande tradizione a livello di calcio. Sa però da dove arriviamo e non ci mette pressioni. E’ importante il loro sostegno”.

Come imposterà la seconda parte di stagione? Vi siete posti degli obiettivi?
“No, andiamo avanti giorno dopo giorno. Così come abbiamo fatto fino a ora”.

Mister, crede che succederà qualcosa di importante nel mercato di gennaio?
“Sono sincero, penso sia ancora presto. Ora godiamoci queste vacanze, poi vedremo come comportarci anche in sede di mercato”.

Come vivete lo scandalo calcioscommesse?
“Sono rimasto un pò così quando me l’hanno raccontato. E’ un discorso più ampio che non riguarda solo il calcio ma proprio la vita. E’ un vizio negativo che rovina anche cose molto belle…”

Ma lei ha mai avvertito che ci fosse qualcosa di strano?
“Non ho mai avvertito nulla dal campo. Ora ci sono continue evoluzioni, che mi hanno lasciato davvero esterrefatto”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta