Serie B Calcioscommesse, offerti 200mila euro a giocatori del Gubbio

Cesena-Gubbio

Alessandro Zamperini è uno dei nomi più citati in questa agitata giornata che porta alla luce i fatti dello scandalo calcioscommesse. L’ex calciatore è finito in carcere, sembra che sia arrivato a offrire 200mila euro a Simone Farina del Gubbio. Soldi che servivano per corrompere tre compagni di squadra a margine della sfida di Coppa Italia contro il Cesena.

Questo quanto riportato dal Gip Guido Salvini nell’ordinanza di arresto nei confronti dei 17 indagati: “Il calciatore del Gubbio, al quale offriva 200mila euro per alterare il risultato della partita di coppa Italia Gubbio-Cesena del 30 novembre 2011, affinchè corrompesse a sua volta il portiere e due difensori centrali. Offriva in cambio, oltre al denaro, di intervenire per conto dell’organizzazione, favorendo il Gubbio in partite successive di fine campionato».

Notizie Correlate

Commenta