Bari, il San Nicola rimane un tabù

Il tecnico del Bari Vincenzo Torrente

Il Bari non riesca a vincere di fronte al proprio pubblico e si conferma una squadra da trasferta. Anche oggi, contro un insidioso Vicenza, gli uomini di Torrente sono partiti molto forte, decisi a regalare una gioia ai loro tifosi, e sono andati subito in vantaggio grazie al goal lampo di Claiton Dos Santos. Il Vicenza non reagisce e nel primo tempo sembra che ci sia solo il Bari in campo, e infatti, i biancorossi pugliesi trovano il goal del due a zero grazie alla punizione bellissima di De Falco.
Nel Secondo tempo non si sa come, scende in campo un’altra squadra. Certo, ci sono anche i meriti del Vicenza che cambia due uomini alla mezz’ora del primo tempo e nella ripresa cresce alla distanza; ma il Bari ha un crollo verticale incredibile. Non solo gli uomini di Torrente si fanno recuperare due goal, ma rischiano anche di subire il goal del 3 a 2 nel finale di gara.
Vincenzo Torrente dovrà quindi lavorare duro sia sull’aspetto fisico che su quello psicologico, il Bari non può continuare a fallire opportunità del genere.

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta