Livorno, Novellino: “Con il Brescia una vittoria per i nostri tifosi”

Walter Novellino

“Domani dovremo dare il meglio di noi stessi, la serie B è un campionato difficile, un giorno puoi essere l’incudine, l’altro giorno il martello”. Con questa massima l’allenatore del Livorno Walter Novellino carica l’ambiente in vista dell’anticipo serale contro il Brescia; una partita importante soprattutto per Novellino, che dopo gli ultimi risultati negativi, rischia di perdere la propria panchina: “Non dobbiamo pensare a quello che è successo. Vorrei che tutto ci potesse servire per arrivare più solidi e convinti al match di domani sera, del resto non eravamo fenomeni prima, quando navigavamo nell’alta classifica, non siamo scarsi adesso che non siamo in una buona posizione.
Anche il Brescia è una squadra che è partita molto bene, all’inizio dell’anno giocava un buon calcio, e poi è andata in grande difficoltà. Comunque sia, domani sera dobbiamo conquistare i tre punti; dobbiamo farlo per i nostri tifosi che ci hanno sostenuto, in trasferta e in casa da ogni settore dello stadio, e che lunedì alla festa dei Club non ci hanno fatto mancare il loro calore. Dobbiamo vincere per loro e per la società.
Il Brescia è una squadra forte, davanti hanno giocatori come Feczesin e Jonathas (anche se quest’ultimo molto probabilmente non ci sarà ndr.) e hanno appena cambiato guida tecnica, quindi saranno molto motivati. Noi dovremo correre più di loro”.

Infine Novellino ha fatto i suoi personalissimi auguri di buon natale: “Auguro buon natale e tanta felicità a tutte le famiglie. Alla mia e a tutte quelle che seguono il Livorno“.

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta