Vicenza

 

Campo stregato. E’ quello che si può definire lo Stadio San Nicola di Bari per il Vicenza. Nella storia dei due club, i confronti diretti nell’impianto pugliese sono stati 29, considerando solo le sfide tra Serie A, Serie B e Coppa Italia e solo una volta la squadra veneta è riuscita a portare a casa i 3 punti. E’ successo il 25 febbraio 1996, 15 anni e 10 mesi fa, quando i biancorossi batterono il Bari per 2-0 con reti dell’attaccante uruguaiano Marcelo Otero e del difensore centrale Giovanni Lopez, attuale vice di Reja sulla panchina della Lazio. Per il resto, 15 vittorie dei galletti (l’ultima il 9 settembre 2007 in Serie B, 2-0 con reti di Rajcic e Galasso) e 13 pareggi (l’ultimo il 13 febbraio 2009, 1-1 con reti di Caputo e Bjelanovic sempre in Serie B).

Insomma il Vicenza dovrà compiere una vera e propria impresa per espugnare un campo avverso, che nella storia rinomata di una squadra come quella veneta, è sempre stato prodigo di delusioni.

di Marco Orrù

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here