Empoli, Guido Carboni: “Il fallo su Tavano è stato volontario””

Il mister dell'Empoli Guido Carboni

Dopo un inizio sfolgorante con due vittorie consecutive, è arrivato il primo ko anche per Guido Carboni sulla panchina dell’Empoli. La sconfitta di Vicenza, per altro, non è stata del tutto meritat per gli azzurria, con un Empoli che è uscito dal Menti condannato da un episodio: “La serie B è così, gli episodi fanno i risultati – ha detto Guido Carboni a teleempoli – per portare gli episodi dalla nostra parte dovremo avere un pò più di cattiveria in certi episodi e in certe situazioni. Sapevamo che era una gara impegnativa, abbiamo incontrato una delle squadre più in forma del campionato, ma oggi eravamo convinti di far bene. Sono piccoli particolari che in questo campionato fanno la differenza; poi la mia analisi deve essere a 360° e non solo sugli episodi, quindi cerchiamo di prendere le cose positive da questa trasferta dove abbiamo lottato molto e ci siamo impegnati. Adesso pensiamo al Grosseto che in trasferta è una brutta gatta da pelare e quindi prepariamoci al meglio per questa partita.”

La sconfitta non è stata l’unica brutta notizia per Carboni, che ha perso il bomber della squadra, Ciccio Tavano, dopo appena 20′ di gioco: “Dispiace aver perso subito un giocatore così importante – ha concluso Carboni – tra l’altro dopo un brutto fallo che non è stato nemmeno sanzionato, l’avversario è entrato da dietro su Tavano e è andato a cercarlo volontariamente. Speriamo che non sia un infortunio grave ma quando perdi un giocatore così è chiaro che perdi un valore importante per la squadra”.

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta