Verona, ottava meraviglia dell’Hellas e il fattore Pichlmann

Thomas Pichlman - verona

A Verona lo chiamano fattore Pichlmann, una sorta di talismano per Mandorlini in questa stagione. La vittoria di oggi, l’ottava meraviglia consecutiva, porta ancora una volta la firma dell’attaccante austriaco ex Grosseto.
Thomas Pichlmann è al quarto gol in questa stagione su sette presenze! Sempre lui che in questa annata già in altre occasioni si è reso protagonista di gol importanti a volte risolutori per la causa dell’Hellas. Verona che contro l’Albinoleffe non ha mai smesso di attaccare fin dai primi minuti della sfida e nonostante i bergamaschi abbiano provato a respingere gli assalti dei gialloblù cercando anche di far saltare il fortino veronese, in campo non c’è stato nulla da fare contro il fattore Pichlmann, minuto 81′ il gol partita che esalta l’Hellas in una stagione fino a qui davvero pazzesca e che sta andando oltre ogni più rosea previsione. Alla fine della sfida contro l’Albinoleffe la classifica parla chiaro, Verona secondo alle spalle del Torino e il sogno continua…..

di R.A.

Notizie Correlate

Commenta