Sassuolo-Livorno, le pagelle del match del “Braglia”

Ecco le pagelle del match Sassuolo-Livorno

SASSUOLO:
Pomini 6: Riesce quasi a parare il calcio di rigore di Dionisi, per il resto svolge una partita di ordinaria amministrazione
Bianco 5,5 Si limita a controllare Paulinho nelle rare incursioni del brasiliano. Soffre troppo la rapidità degli attaccanti avversari in alcuni frangenti
Piccioni 6 Tiene bene la posizione e guida la difese del Sassuolo con autorità
Terranova 5 Ingenuo sull’occasione del rigore, travolge Dionisi commettendo un errore da principiante. E’ il peggiore della difesa del Sassuolo
Laverone 6 Buona partita, tanta quantità sulla fascia e qualche buono spunto in zona goal
Cofie 6 Inizia molto contratto ma è anche merito del Livorno che non concede spazi. Nella seconda parte della gara viene fuori e sfiora il goal con un gran tiro dalla distanza
Magnanelli 6,5 Piedi raffinati a disposizione della squadra di Pea, quando entra in possesso di palla è sempre un pericolo
Longhi 6 Spinge molto ma con poco successo nella prima parte di gara, viene fuori alla distanza nel secondo tempo come tutto il Sassuolo
Bianchi 5.5 Dovrebbe innescare lui Masucci e Sansone, ma nel primo tempo non riesce quasi mai a essere pericoloso. Ha la palla del pareggio sul destro e la spreca malamente. 58′ Boakye 7: Il ghanese entra in partita e fa subito impazzire la difesa del Livorno, impegna subito Bardi con un gran tiro e colpisce una traversa clamorosa. Completa il capolavoro procurandosi il rigore che vale il goal del 2-1
Masucci 6 Nel primo tempo gioca da solo contro la difesa del Livorno ed è l’unico della sua squadra a combinare qualcosa davanti. Cala nel secondo tempo. 74′ Marchi sv.
Sansone 7 Il primo tempo è da 5. Non tocca mai palle non si rende pericoloso. Fortuna per lui che le partite durano 90′, nel secondo tempo sale in cattedra e segna una doppietta regalando la vittoria ai suoi. 80′ Consolini sv.

LIVORNO:
Bardi 6,5 Gioca come un veterano e fa vedere tutte le sue qualità con un paio di interventi da campione. Non può niente sui goal
Salviato 6 Inizia bene la partita spingendo molto. Cala nel secondo tempo
Miglionico 6 Comincia bene come tutta la squadra, ma poi nel secondo tempo soffre troppo la rapidità degli attaccanti avversari, in particolare Boakye
Lamburghi 6 Salva un goal sulla linea che sembrava già fatto, per il resto si disimpegna piuttosto bene
Pieri 6,5 Spinge molto sulla fascia sinistra e si rende pericoloso con un paio di sgroppate che ricordano i “suoi” tempi migliori. Esce stremato. 59′ Meola sv.
Genevier 6 E’ lui l’ago della bilancia della formazione di Novellino. Gioca un gran primo tempo ma nella ripresa si fa espellere per doppia ammonizione. Quando esce il Livorno crolla
Bernardini 6 Parte bene come Miglionico e controlla senza problemi gli attaccanti avversari, quando il Sassuolo rimane in superiorità numerica però, soffre da morire le incurisioni degli attaccanti avversari. 65′ Barone sv.
Flikor 6 Gioca una partita di sacrificio e quando il Livorno resta in dieci cerca di fare quello che può. Da lui ci si aspetta comunque di più
Luci 5,5 Nel primo tempo tiene bene il campo come tutta la squadra amaranto. Quando Genevier si fa espellere, anche lui “sparisce” dal campo
Dionisi 7 Il migliore dei suoi, Si procura il calcio di rigore (che lui steso trasforma) e da solo mette in apprensione la difesa del Sassuolo. Anche lui però si deve arrendere alla sfortuna che vede il Livorno chiudere i match sempre in inferiorità numerica.
Paulinho 6 Il brasiliano si muove molto davanti e in un paio di occasioni si rende pericoloso su assist di Dionisi. Nel secondo tempo esce stanchissimo. 74′ Siligardi sv

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta