Padova-Torino, probabile controricorso della società veneta, Avv. Grassani: “L’impianto dell’Euganeo non presenta guasti”

Secondo quanto riporta Padovagoal.it, non sarà Gianfranco Valente a giudicare i fatti di Padova-Torino e il susseguente ricorso della squadra granata. Sarà infatti la Corte federale a doversi esprimere in merito.

Intanto il Padova dovrebbe presentare entro la giornata di oggi un controricorso per non avere avuto i 45′ di tempo per ripristinare il corretto funzionamento dell’impianto di illuminazione. In più l’intervento dell’avvocato Grassani a Il Gazzettino fornisce qualche speranza alla squadra veneta: “L’impianto dello stadio Euganeo non ha presentato guasti permanenti o manifesti – si legge su Padovagoal -Non c’è una responsabilità dell’impianto. Questa perizia ci serve per contrastare la richiesta dello 0-3 a tavolino del Torino, ma restano in piedi le altre due ipotesi (ripartire dal 30′ oppure dall’inizio ndr.)

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta