Vicenza, ESCLUSIVO/ Alberto Frison: “Il Milan? Fa piacere sentirmi accostato ai rossoneri, ma ora penso solo al Vicenza”

Alberto Frison

Il Vicenza sembra definitivamente guarito da un inizio che non aveva fatto presagire nulla di buono. La squadra di Gigi Cagni viaggia a 21 punti, con un andamento che, se dovesse rimanere su queste corde, portrebbe garantirgli tranquillamente la salvezza.

E’ intervenuto in ESCLUSIVA per SerieBnews.com Alberto Frison, che è uno dei migliori interpreti della squadra biancorossa.

Alberto, come giudichi l’inizio del Vicenza?
“Sono contento perchè siamo usciti da un momento davvero difficile. Non eravamo partiti bene, realizzando tre punti nelle prime otto partite. L’arrivo del Mister ha portato una svolta e ci ha permesso di migliorare”.

Cosa ha portato Gigi Cagni?
“Il Mister ha portato le sue idee, che hanno giovato alla squadra. Ci siamo tirati fuori da una situazione difficile, ora dobbiamo continuare su questa strada”.

In estate per te si era prospettata la possibilità di andare a fare il secondo in Serie A, ma poi sei rimasto a Vicenza…
“Sono molto contento di essere rimasto. Dovevo confermare le buone cose fatte lo scorso anno. Conosco l’ambiente e penso che sia quello giusto per migliorarmi ancora”.

Ma c’erano queste offerte?
“Un paio di squadre si erano interessate, ma sono stato anche io a voler rimanere qui”.

Il tuo nome viene accostato a quello del Milan, che sensazione ti fa?
“Sicuramente è un grande onore, ma sono sincero non ci penso. Può essere uno stimolo a fare sempre meglio, ma il mio primo pensiero è quello di onorare la maglia del Vicenza. Per ora penso solo a questo e sono concentrato sui nostri obiettivi”.

Matteo Fantozzi

Notizie Correlate

Commenta