Padova, la società replica al ricorso del Torino, Dg Sottovia: “La partita si giocherà”

Il direttore generale del Padova, Gianluca Sottovia ha fatto ulteriore chiarezza sugli avvenimenti di sabato scorso, con il blackout che ha portato alla sospensione della partita Padova-Torino: “Posso confermare che oggi verrà consegnata e che ci scagiona da qualsiasi responsabilità. La causa dei blackout non è stata interna, ma esterna allo stadio. Il ricorso del Torino? Aspettiamo gli eventi, da quanto ci risulta difficilmente si può ricorrere in questo momento, magari più avanti. Il nostro controricorso? Abbiamo un collegio di avvocati, abbiamo incaricato l’avvocato Grassani che è il massimo esperto in materia”.

Il direttore generale biancoscudato è poi sicuro che si giocheranno regolarmente gli ultimi 14′ rimasti dopo la sospensione di sabato scorso: “In questo momento siamo certi che la partita si giocherà – ha aggiunto Sottovia – La presa di posizione della questura? L’ho appresa con assoluta serenità; già da sabato sera sono iniziati i controlli del caso sull’impianto dello stadio e tutto proseguirà fino a venerdì. Ieri alle 18:00 sono stati accesi i riflettori dello stadio per compiere una verifica più completa. Siamo certi che tutto sia in ordine”.

Lorenzo Marrucci

Notizie Correlate

Commenta